Notizie Parrucchieri e Bellezza

Notizie e novità dal Mondo della Bellezza
Information and news from the World of Beauty
Informationen und Neuigkeiten aus der Welt der Schönheit
Information et nouvelles du monde de la Beauté
Información y noticias del mundo de la belleza
信息和新闻从美的世界
Информация и новости из мира красоты
المعلومات والأخبار من عالم الجمال


BEAUTY NEWS

Anche i capelli lunghi saranno protagonisti dell'estate 2020, con tagli scalati oppure pari. Ritorna anche la frangia, che sia piena e geometrica oppure leggera e sfilata, e gli styling passano dal liscio al mosso con le beach waves spettinate, fino all'effetto bagnato. Scopri tutte le nuove tendenze da provare con i capelli lunghi!Continua a leggere

Continua a leggere

On and off movie sets, Grace Kelly always looked flawless. Her enchanting beauty made everything she wore a magical affair. Even beachwear. See the famous swimsuits she flaunted in To Catch a Thief (1955): two one-piece numbers, one black, one white, teamed with a matching headband and a headscarf respectively, topped off by white-framed sunglasses. In High Society (1956), she wore an elegant pleated little skirt over her bathing suit. Other iconic pieces famously sported by the actress include the shirtdress and the Breton shirt worn with shorts and ballerina flats in a 1956 photograph. But the chicest must-have summer pieces are indisputably the broderie anglaise dress she wore in The Swan (1956) and the colorful caftan she flaunted in a 1972 shot, rounded out with a turban.

Browse the gallery and see the 10 Grace Kelly must-have outfits for the summer

10 outfit di Grace Kelly must-have per l'estate
Grace KellyBettmannGrace Kelly - 1954APICon Alfred HitchcockGrace Kelly - 1954
Con Alfred Hitchcock
Hulton DeutschCon Cary Grant - To Catch a ThiefGrace Kelly - 1955
Con Cary Grant - To Catch a Thief
George RinhartTo Catch a ThiefGrace Kelly - 1955
To Catch a Thief
Mondadori PortfolioHigh SocietyGrace Kelly - 1956
High Society
Silver Screen CollectionGrace Kelly - 1956Sunset BoulevardCon Charles VidorGrace Kelly - 1956
Con Charles Vidor
Michael Ochs ArchivesCon la figlia StephanieGrace Kelly - 1969
Con la figlia Stephanie
BettmannGrace Kelly - 1972Hulton Archive


Continua a leggere

Il brand swimwear venusvidi debutta con la collezione estate 2020, realizzata da Sabrina di Gennaro. La stylist, divenuta anche designer, ha deciso di creare dei costumi da bagno, totalmente Made in Italy, che con semplicità potessero esprimere una passione sfrenata per il mare e la sua terra d’origine, la Puglia. Ogni costume è legato al concept del colorblock, grazie all’accostamento di tonalità a contrasto che li caratterizza, insieme all’utilizzo di velluti lisci e luminosi. I colori quindi, che spaziano da toni caldi come l’ocra alla gamma di blu e verdi, più freddi, sono per questo motivo sempre cangianti e creano una piacevole contrapposizione con le corde che completano tutti i modelli. Queste sono tinte a mano per acquisire una gradazione cromatica più calda e rappresentano il tocco finale di ogni creazione. Sono infatti adoperate come bretelle annodate e piccoli elementi decorativi. 

Questa prima collezione venusvidi per l’estate 2020 trae principalmente ispirazione dagli anni ‘80 che però vengono raffinati fino a catturarne delicatamente l’essenza. I costumi infatti sono molto sofisticati, grazie alla scelta dei materiali e alle combinazioni di colore che gli conferiscono personalità, senza però oscurare la loro elegante semplicità. 



Continua a leggere

Charlotte Casiraghi: 34 anni di eleganza e stile

Un sorriso ai lati della bocca, tratti definiti, uno sguardo luminoso. In Charlotte Casiraghi c'è il riflesso dello splendore di Grace Kelly, nei suoi modi la compostezza monegasca del casato Grimaldi, un insieme che sfocia nell'immagine perfetta della principessa moderna. Si mostra schiva e disinteressata agli sguardi avidi dei teleobiettivi, ma non nasconde una passione per il glamour che è patrimonio dei suoi geni hollywoodiani. 

Durante il Gucci Paris Masters a Paris Nord Villepinte il 7 dicembre 2014.Gucci Paris Masters 2014 - December 7th
Durante il Gucci Paris Masters a Paris Nord Villepinte il 7 dicembre 2014.
Getty Images

Del Principato mantiene il rigore e la formalità nel quotidiano, la raffinatezza rigida e maestosa della moda equestre: pantaloni stretti e blazer, bianco e blu che riprendono i colori visti dall'alto delle scogliere di Monaco. Nessun gioiello - priva di titoli nobiliari e undicesima in linea di successione, Charlotte sfoggia come eredità della sua dinastia l'inesauribile charme. Lo stivale è prestito del suo guardaroba da cavallerizza, il jeans è l'approccio moderno al cotone bianco delle divise da palio. Capelli raccolti e poco trucco - ogni tanto un filo di rossetto e una chioma sciolta in onde disordinate.

Charlotte Casiraghi al Gucci Paris Masters nel 2014.Gucci Paris Masters 2014 - December 7th
Charlotte Casiraghi al Gucci Paris Masters nel 2014.
Getty Images

Una semplicità che lascia cadere il suo velo di modestia non appena si stende il tappeto rosso: la couture di Karl Lagerfeld per Chanel, l'estro di Gucci sotto la direzione creativa di Alessandro Michele, il romanticismo di Giambattista Valli e la sensualità rock di Saint Laurent by Anthony Vaccarello stravolgono quell'essenzialità monocromatica per focalizzarsi su tonalità sgargianti e decori che dalle piume sfociano nei cristalli. I capelli si acconciano nelle curve corte e impeccabili sfoggiate nel caschetto di nonna Grace, il trucco resta basico, le tonalità neutre in sfumature di rosa. 

Al MET Gala per l'inaugurazione della mostra 'Manus x Machina: Fashion In An Age Of Technology' al Costume Institute di New York nel 2016."Manus x Machina: Fashion In An Age Of Technology" Costume Institute Gala - Arrivals
Al MET Gala per l'inaugurazione della mostra 'Manus x Machina: Fashion In An Age Of Technology' al Costume Institute di New York nel 2016.
Getty Images

Un mazzo di lavanda per il matrimonio con Dimitri Rassam, il figlio in braccio per le strade di Parigi, gli occhi leggermente chiusi quando il sole del Mediterraneo la colpisce durante una passeggiata in spiaggia, una tristezza velata che è il fardello di ogni reale. Charlotte Casiraghi è una risata con Kate Moss nel front row delle sfilate, è una bandana anni 70 su un panfilo nell'oceano e alla presentazione di una collezione, è l'amore per una libertà mai del tutto completa che le appartiene solo in sella e nell'armadio.

In occasione del LACMA Art + Film Gala del 2014 a Los Angeles, California.2014 LACMA Art + Film Gala Honoring Quentin Tarantino And Barbara Kruger
In occasione del LACMA Art + Film Gala del 2014 a Los Angeles, California.
Getty Images
Charlotte Casiraghi: 30 look diversi a cui ispirarsi
Pascal Le SegretainTheo WargoEdward BerthelotBertrand Rindoff PetroffTaylor HillPierre SuuSC Pool - CorbisStephane Cardinale - CorbisPierre SuuJason LaVerisPierre SuuPierre SuuJacopo RauleDaniele VenturelliDavid M. BenettPierre SuuStephane Cardinale - CorbisPascal Le SegretainPascal Le SegretainJacopo RaulePierre SuuGeorge PimentelDaniele VenturelliJacopoR/PierreSToni Anne BarsonPascal Le SegretainPascal Le SegretainBauer-GriffinFotonoticiasPascal Le Segretain


Continua a leggere

Volare in Sardegna, a Mykonos o a Ibiza con un aereo privato è molto più facile di quanto pensiate

Molti studi scientifici suggeriscono che viaggiare ed esplorare un nuovo posto può fare miracoli per la salute mentale ed emotiva: è un ottimo antistress, aiuta ad aumentare la nostra creatività e resilienza, e ci dà una bella spinta per ripartire alla grande al ritorno al lavoro. Tuttavia, nei tempi infausti dovuti alla pandemia di Covid-19, pianificare un viaggio in aereo può causare diversi grattacapi: i voli di linea cancellati senza preavviso sono all’ordine del giorno, per non parlare dei rischi che si corrono durante la tratta, con le numerose regole imposte sul distanziamento sociale. 

Ecco perché, mai come questa estate, per viaggiare in relax e in sicurezza fa da padrone l’antico proverbio: chi fa da sé, fa per tre. C'è chi, quindi, ha scelto di organizzare le vacanze in barca, e chi invece, pianifica di spiccare il volo, con un aereo tutto per sé. Un'idea su cui punta da tempo Fast Private Jet, che da oltre vent’anni crea soluzioni di viaggio su misura studiate sulle esigenze del cliente grazie a una flotta esclusiva che promette opzioni tailor made qualsiasi sia la destinazione e la tipologia di viaggio - di famiglia, lavoro, o anche solo un weekend romantico.

I servizi e la curatela di Fast Private Jet, poi, non si limitano al mero trasporto aereo: da un catering esclusivo con ostriche e Champagne alla possibilità di viaggiare con i nostri amici a quattro zampe, grazie a una policy che permette di portare a bordo il proprio cane (di qualsiasi taglia), fino ai transfer di lusso previsti all'atterraggio. Che si tratti di un elicottero, un auto blu o di un maxi yacht, l’experience a 360 gradi firmata FPJ non termina certo al check out in aeroporto. Ecco perché, insieme agli esperti della compagnia, abbiamo individuato tre mete e altrettante proposte di viaggio che renderanno questa già insolita estate ancor più indimenticabile.

Costa SmeraldaSpiaggia del Principe
Costa Smeralda
Getty ImagesCosta Smeralda
  • Volo privato con Citation Mustang da Linate a Olbia

  • Transfer in elicottero al Phi Beach per il tramonto

  • Arrivo all'Hotel Cala di Volpe per la sera

IbizaIbiza es el paraíso
Ibiza
Getty ImagesIbiza
  • Volo privato con Citation CJ3 da Linate a Ibiza

  • Transfer in auto blu al nuovo Hotel W a Santa Eulària

  • Cena al ristorante It Ibiza di Marina Botafoch

MykonosPsarou beach on the island of Mykonos, Cyclades, Greece
Mykonos
Getty ImagesMykonos
  • Volo privato con Citation XLS da Linate a Mykonos

  • Transfer in yacht da Nammos per l'aperitivo

  • Arrivo all'hotel Kenshō Psarou per la sera



Continua a leggere

Non è il caso di ricorrere al saluto della regina Elisabetta (la mano che ondeggia senza muovere nessun altro muscolo), ma è vero che per molte rassodare braccia e décolleté, che si mostrano in estate, diventa fondamentale. Con gli anni e la vita sedentaria sono a rischio caduta (il famoso effetto tendina) e pare che il 70% delle donne identifichi le braccia rilassate come uno dei peggiori "difetti", mettendo al bando top scollati e abiti senza maniche. 

10 star over 40 con braccia "under 30"
Jeff Spicer/BFCMatt WinkelmeyerNurPhotoSAUL LOEBFrazer HarrisonJon KopaloffJon KopaloffEthan MillerJames DevaneyJohn Lamparski

“È un fenomeno fisiologico, perché le connessioni tra le fasce muscolari e la cute sono meno tese rispetto ad altre zone, per cui è normale che con il passare dell’età i muscoli perdano tonicità”, dice Stefania Enginoli, medico estetico a Milano. “Per rimediare si può ricorrere a un mix di tecniche come la radiofrequenza e gli infrarossi che può rallentare la comparsa dell’inestetismo. Sono entrambe metodiche che sfruttano il calore per stimolare la formazione di nuove fibre di collagene ed elastina”. 

Per quanto riguarda gli infrarossi, uno dei device top in questo momento è il NIR (acronimo per Near To Infrared), di origine israeliana molto amato dalle celebrities americane che funziona tramite un manipolo. “Trasmette un calore piuttosto elevato, intorno ai quaranta-quarantacinque gradi”, continua l’esperta. “Il risultato è un effetto tightening (tradotto: rassodare braccia, ndr): a volte si avverte un po’ di fastidio per il calore, ma il dispositivo è dotato di un termometro, per cui il medico conosce in tempo reale la temperatura e, se è troppo elevata, si ferma e lascia raffreddare la parte qualche minuto, poi ricomincia”. 

Per un risultato extra il NIR si piò abbinare alle microiniezioni di Pbserum HA 1.5, un cocktail speciale di enzimi e acido ialuronico ad alto peso molecolare leggermente reticolato dall’azione reshaping. “Gli enzimi sono proteine del nostro organismo, favoriscono in modo selettivo il metabolismo, sono in grado di contrastare gli accumuli di grasso e migliorare il tono muscolare”. 

Altro trattamento hero, soprattutto per tutto il décolleté, dalle ascelle al collo, fino all’attaccatura del seno, è il microbotox. “Vuol dire tossina botulinica molto diluita e, quindi, in qualità inferiore, iniettata in modo molto superficiale (e non in profondità come succede con il botox tradizionale) con tante “punturine” molto vicine l’una all’altra, a circa un centimetro di distanza, ricorrendo a un ago sottilissimo”, prosegue la specialista. “L’obiettivo è distendere la pelle, favorirne la texture dove è un po’ ‘stropicciata’, come spesso succede sotto il collo e attenuare le microrughe che si formano persino precocemente quando la pelle è più sottile”. 

A volte l’applicazione può essere fastidiosa: anche se il medico prima stende un po’ di crema anestetica, le iniezioni, seppure superficiali, sono tante. “Il segreto è rimanere in superficie e iniettare ogni volta poche microgocce, così da svolgere un’azione booster su tutta la cute”, specifica Enginoli. “Già dopo una seduta il risultato è eccellente”. 



Continua a leggere

Capri, Arnaultville

Estate caprese LVMH branded. Da Aurora, Dom Pérignon e pizza all’acqua (che poi non è cotta in acqua, è una sottilissima, buona pizza con molto peperoncino, da cui necessità di bere molto e la spiritosa definizione che risale a tempi antichi; oggi però, in epoca di salutismo spinto, quest’idea dell’acqua e della presumibile leggerezza fa molta presa sull’immaginario degli avventori).  Da Riccio, invece, lettini e cabine rivestiti o dipinti in Toile de Jouy Dior per tutta la stagione estiva (stessa operazione a Forte dei Marmi, in pieno pop-radio style: doveste approdarvi in barca, com’è successo a noi, scorgereste l’insegna “J’adior” a lettere luminose sulla scaletta prima ancora che il tender del beach club sia venuto a prendervi).  

La pizza all'acqua tradizionale di Aurora
La pizza all'acqua tradizionale di Aurora
Andrea Costa

La presenza della multinazionale LVMH inizia a sentirsi palpabilmente sull’isola, com’è accaduto anche a Saint-Tropez, benché l’acquisto da parte di Bernard Arnault del gruppo Morgano (Quisisana, Scalinatella, Flora, Casa Morgano, hôtellerie da tempi antecedenti perfino all’arrivo di Axel Munthe sull’isola, con poderosa biblioteca di aneddoti sulle “vestali” descritte da Compton MacKenzie e sul loro intellettualissimo brigare nei primi anni del Novecento) non sia ancora stato confermato. Anzi, la famiglia Morgano si è premurata di smentire ufficialmente, salvo continuare ad accennarne discretamente con alcuni capresi di vecchia data e qualche ospite storico. Di certo, e nonostante la straordinaria professionalità dei camerieri e della brigata di cucina, il servizio inizia a funzionare a ranghi ridotti, un intero piano dell’albergo è chiuso e per la prima volta in decenni di frequentazione abbiamo notato qualche segno di trascuratezza nei corridoi, prova che le cameriere lavorano lo stretto indispensabile e che, dunque, nessuno dice loro alcunché se il cesto della biancheria ostruisce per giorni interi il passaggio degli ospiti. Qualche giorno fa, i proprietari di una boutique di via Camerelle hanno provato a organizzare un piccolo cocktail a bordo piscina, nella speranza di compattare i pochi residenti stagionali e di offrire loro un minimo di intrattenimento in un’estate in cui il calo di fatturato oscilla fra il 70 e il 90 per cento in meno rispetto allo scorso anno: la direzione del Quisisana non ha potuto dar seguito alla richiesta, adducendo per l’appunto turni molto rigidi di presenza del personale. 

Lo store Dior a CapriRetail architecture photographer - Dior Resort store and lounges in Capri, Italy. Photo ©Kristen Pelou
Lo store Dior a Capri

È diventato difficilissimo mantenere un’attività come questa nell’anno del Covid-19 e di presenze giornaliere di un livello davvero mai visto sull’isola (la sera, le boutique sono tutte chiuse, e tutte hanno smesso di offrire champagne e ristoro ai visitatori, scarmigliati, vocianti e in ciabatte che, in realtà, entrano per godersi l’aria condizionata, chiedono distrattamente il prezzo di un profumo o di una cintura e appena rinfrescati escono); nel caso della famiglia Morgano, poi, si parla di dissidi fra i rami dei due fratelli Nicolino e Lucia, ma sapete come vanno queste cose, e a raccogliere tutti i pettegolezzi di questi giorni sull’isola si potrebbe davvero credere che l’isola faccia fatica a ripartire, e ad offrire un calendario di eventi interessanti, anche per i l disaccordo fra l’amministrazione di Capri e quella di Anacapri. Secondo i maggiori esperti immobiliari, il valore del Quisisana sarebbe al momento di circa 200 milioni di euro, circa 50 in meno rispetto a quattro anni fa, quando l’offerta di un fondo inglese per l’intero gruppo venne respinta. Forse sarebbe stato meglio accettare l’offerta di allora, perché il tentativo di vendita di alcuni asset minori per approntare la ristrutturazione dell’albergo non è andato a buon fine, e oggi la situazione inizia a farsi pesante, mentre Arnault può certamente aspettare ancora un po’. Nel frattempo, il secondo uomo più ricco del mondo, che gioca a tennis con la famiglia d’Alessio, ha regalato all’Aurora una targa simbolo “Dom Pérignon x Aurora”. All’interno, centinaia di bottiglie vintage 2010, totalmente bianche. 

Dom Pérignon Vintage 2010 e pizza all'acqua con burrata, carpaccio di gambero e scorza di lime. Da Aurora
Dom Pérignon Vintage 2010 e pizza all'acqua con burrata, carpaccio di gambero e scorza di lime. Da Aurora
Andrea CostaEstate italiana 

Leggete anche i reportage di Vogue.it sulle vacanze in Italia: le mete di mare in barca e in Salento, le montagne dell'Abruzzo e della Val d'Aosta.



Continua a leggere

Insieme forse ai gossip sulle nuove fiamme, le diete delle star sono tra le più ricercate su internet. Tra le ultime finite sotto ai riflettori di recente, il Metodo Tabata ha incuriosito moltissimi. A seguirla, fra le altre, è stata la cantante Noemi, che appare in splendida forma.

Cosa rende davvero efficace il Metodo Tabata?

Più che una dieta, si tratta di un vero e proprio protocollo, che si focalizza in modo particolare su allenamenti veloci e molto intensi.

Il metodo Tabata, noto anche come Guerrilla Cardio, si basa infatti su una serie di esercizi ad alta intensità intervallati a fasi di recupero (HIIT): vengono cioè eseguiti al massimo dello sforzo per periodi molto brevi e alternati a fasi di riposo veloci, per poi ricominciare.

Dall’alternanza rapida delle due fasi deriva una maggiore combustione e consumo di calorie, che continueranno a essere bruciate anche durante il recupero. Stimola quindi il metabolismo, aiutando a massimizzare i risultati e migliorando la resistenza e la forza.

Il metodo Tabata non è adatto a tutti. È da evitare se non si è già allenati, se si è in forte sovrappeso o sottopeso e se si hanno patologie cardiocircolatorie.

LOS ANGELES, CA - FEBRUARY 15:  Recording artist Adele attends The 58th GRAMMY Awards at Staples Center on February 15, 2016 in Los Angeles, California.  (Photo by John Shearer/WireImage)
Star System
Dieta Sirt: come funziona e quali star ha fatto dimagrire
La Dieta Sirt è il regime alimentare che ha trasformato il corpo di Adele. Si basa sull'assunzione di alcuni cibi che attivano le sirtuine, i geni della magrezza. Aiutano a bruciare i grassi e riparano le cellule, puntando sulla longevità 
ALLENAMENTO

Gli esercizi da eseguire sono quelli che maggiormente sollecitano i grandi gruppi muscolari, come squat, flessioni, burpees, sprint, scatti, mountain climber. Vanno distribuiti in soli 4 minuti di allenamenti, strutturando una sequenza di 20 secondi di lavoro alla massima intensità e 10 di recupero, da eseguire in 8 ripetizioni.

Il metodo Tabata deve essere sempre preceduto da una fase di riscaldamento di 5-10 minuti e da una fase di defaticamento leggero di altrettanti minuti per rallentare il battito cardiaco.

Nonostante si tratti di un workout dai grandi risultati ottenibili in soli 15 minuti di allenamento alla volta, non è assolutamente da prendere alla leggera: è molto complesso e faticoso, e andrebbe inserito in un programma di allenamento già avviato, come fase conclusiva del workout, per potenziarne l’efficacia. 

DIETA TABATA

All’interno di un protocollo di dimagrimento, la dieta ha sempre un ruolo cruciale e anche per il metodo Tabata, seppur basato sugli allenamenti, mangiar bene e sano è fondamentale. Il giusto apporto di carboidrati, proteine, vitamine e grassi è indispensabile per fornire all’organismo le sostanze nutritive di cui ha bisogno.



Continua a leggere

Cosa mettere in valigia per le vacanze? Ecco i 10 outfit di Grace Kelly must-have per l'estate, tutti da copiare.

Sui set dei suoi film, così come nella vita di tutti i giorni, Grace Kelly era sempre impeccabile. La sua incantevole bellezza contribuiva a rendere magico anche il più semplice degli outfit. Persino quelli da spiaggia. Celebri i look che la vedono in costume da bagno sul set di Caccia al ladro (1955): due one-piece, uno bianco e uno nero, abbinati rispettivamente a una fascia e a un foulard en pendant. A completare il tutto un paio di occhiali dalla montatura bianca. In Alta Società (1956), invece, sul costume da bagno, indossava un elegante gonnellino a pieghe. Tra i capi iconici indossati dall'attrice ricordiamo anche l'abito chemisier e la T-shirt marinière che era abbinata a shorts e ballerine in uno scatto del 1956. Ma i must-have più chic dell'estate sono, senza dubbio, l'abito in pizzo di San Gallo che indossò sul set de Il Cigno (1956) e il coloratissimo caftano che sfoggiò con un turbante in una foto del 1972.

Guardate le gallery e scoprite i 10 outfit di Grace Kelly must-have per l'estate.

Grace KellyGrace Kelly
Grace Kelly relaxing in her bathing suit.
BettmannGrace Kelly - 1954Grace Kelly - 1954APIGrace Kelly - 1954Grace Kelly - 1954
Con Alfred Hitchcock
Hulton DeutschGrace Kelly - 1955Grace Kelly - 1955
Con Cary Grant - To Catch a Thief
George RinhartGrace Kelly - 1955Grace Kelly - 1955
To Catch a Thief
Mondadori PortfolioGrace Kelly - 1956Grace Kelly - 1956
High Society
Silver Screen CollectionGrace Kelly - 1956Grace Kelly - 1956Sunset BoulevardGrace Kelly - 1956Grace Kelly - 1956
Con Charles Vidor
Michael Ochs ArchivesGrace Kelly - 1969Grace Kelly - 1969
Con la figlia Stephanie
BettmannGrace Kelly - 1972Grace Kelly - 1972Hulton Archive


Continua a leggere

Moda Primavera Estate 2020

Il progetto nasce dal desiderio di raccontare i paesaggi di “casa nostra”. Sia Marco sia Tea sono cresciuti nelle stesse zone del Nord Italia, in paesaggi naturali di campagna, tra pianure che incontrano colline, laghi e fiumi delle Prealpi.

Il periodo che abbiamo vissuto ci ha portati a ricongiungerci con le nostre famiglie e ripercorrendo alcuni momenti passati da ragazzi abbiamo deciso di raccontare una storia dedicata alla moda primavera estate 2020 dei talenti di nuova generazione che rappresenti l'essenza realistica di quelle giornate estive, proprie di quell’immaginario acerbo.

Team Credits

Photographer Marco Traverso Stylist Tea Barbagallo Hair / Make-up Lucia Orazi @ TWA Photo Assistant Francesco Gigli Models Giulia Bonora; Chiara Vanderstraeten @ Monster

Thanks to Giorgio Robustelli

Trench Twins FlorenceMarcoTraverso_VogueTalents_001.jpg
Trench Twins Florence
Marco TraversoBody e pantaloni Bevza. Opera di Silvio Monti @Fornaci IbisMarcoTraverso_VogueTalents_002.jpgMarco TraversoTop e gonna Acne StudiosMarcoTraverso_VogueTalents_004.jpg
Top e gonna Acne Studios
Marco TraversoTop e gonna Acne StudiosMarcoTraverso_VogueTalents_003.jpg
Top e gonna Acne Studios
Marco TraversoCamicie di seta Maison Cléo (in entrambe le foto)MarcoTraverso_VogueTalents_006.jpg
Camicie di seta Maison Cléo (in entrambe le foto)
Marco TraversoCamicia e pantaloni Marco RambaldiMarcoTraverso_VogueTalents_005.jpg
Camicia e pantaloni Marco Rambaldi
Marco TraversoBlazer over Vien, pantaloni Twins Florence, scarpe FendiMarcoTraverso_VogueTalents_007.jpg
Blazer over Vien, pantaloni Twins Florence, scarpe Fendi
Marco TraversoBlazer over Vien, pantaloni Twins Florence, scarpe FendiMarcoTraverso_VogueTalents_008.jpg
Blazer over Vien, pantaloni Twins Florence, scarpe Fendi
Marco TraversoMarcoTraverso_VogueTalents_009.jpgMarco TraversoGiacca trapuntata, mini gonna e scarpe Fendi, camicia di seta Acne StudiosMarcoTraverso_VogueTalents_010.jpg
Giacca trapuntata, mini gonna e scarpe Fendi, camicia di seta Acne Studios
Marco TraversoTop e pantaloni di pelle Palm Angels, calze archivio personale stylist, mocassini SebagoMarcoTraverso_VogueTalents_011.jpg
Top e pantaloni di pelle Palm Angels, calze archivio personale stylist, mocassini Sebago
Marco TraversoTrench Twins FlorenceMarcoTraverso_VogueTalents_012.jpg
Trench Twins Florence
Marco Traverso


Continua a leggere

Elodie ama stupire i fan con look originali e super griffati e ama anche provocare con scelte di stile fuori dagli schemi. La cantante ha mostrato sui social il suo 'kit di sopravvivenza' per l'estate ,composto da una tazza ricoperta di cristalli e occhiali da sole in coordinato, il prezzo è incredibile. Ecco quanto valgono gli accessori estivi di Elodie.Continua a leggere

Continua a leggere


X

privacy